Warning: get_object_vars() expects parameter 1 to be object, boolean given in /home/pastena/public_html/Class/SocialNetworks.class.php on line 118
Categoria: Comunicati stampa • Vincenzo Pastena - Italia dei Valori Succivo

Categoria: Comunicati stampa

Vincenzo Pastena nuovo assessore all'Urbanistica e ai Lavori Pubblici

27/10/2009

Grande soddisfazione per l’Italia dei Valori in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale, convocato lo scorso 30 settembre per il rinnovo della giunta comunale. Oltre all’ingresso all’interno del gruppo consiliare di un nuovo esponente del partito, Gaetano Lampitelli, c’è stata l’assegnazione dell’assessorato all’urbanistica e ai lavori pubblici a Vincenzo Pastena, ex assessore alla cultura e allo sport.

Importante traguardo, dunque, per un partito dal grande peso politico che rappresenta a Succivo un terzo dei voti che, nelle passate elezioni, hanno portato alla vittoria della lista capeggiata da Franco Papa.

E la scelta dell’avv. Vincenzo Pastena non è stata, certo, una scelta casuale in quanto l’Italia dei Valori potrà, attraverso questa nomina, garantire trasparenza, pulizia ed onestà ad un assessorato tanto importante quanto delicato. La personalità, il modo di fare, il trascorso politico e privato dell’avv. Pastena rappresentano una garanzia che il partito non ha potuto trascurare e sottovalutare e che hanno portato alla sua nuova nomina. Condivisione, partecipazione, trasparenza sono stati i pilastri principali su cui Pastena ha fondato le tante iniziative messe in atto nell’arco dei passati due anni e mezzo nel campo della cultura e dello sport e tante, dunque, anche le aspettative per il nuovo assessorato.

Sono onorato – ha dichiarato entusiasta Vincenzo Pastenadella fiducia che in me è stata riposta anche in questa occasione e, ovviamente, orgoglioso di poter rappresentare il mio partito con la stessa voglia di fare e lo stesso spirito di sacrificio con cui ho lavorato fino ad ora. Non posso non ringraziare tutte le associazioni che, in questi anni, sono state al mio fianco e che, con la loro preziosa e fattiva collaborazione, hanno garantito il successo delle iniziative che abbiamo realizzato. Ultima, in ordine di tempo, la serie di incontri intitolati “Ciclo per la legalità. Armati di sola penna” che ha portato nel nostro paese autori quali Rosaria Capacchione, Raffaele Cantone e tanti altri. Ma anche la festa al casale di Teverolaccio, l’Atellana festival, la sfilata di carnevale, un libro un vino, un cavallo per amico e tante altre le iniziative che, con il mio assessorato, sono diventate un appuntamento immancabile per la cittadinanza e che auspico continuino ad esserlo anche nei prossimi anni.

E in questi giorni – ha continuato -  sono già a lavoro per la stesura del programma relativo al mio nuovo assessorato e che prevede, tra l’altro, la creazione della commissione edilizia con funzioni esclusivamente consultive, la realizzazione di un project financing per la costruzione di una piscina comunale coperta e il completamento del campo di calcio.

Pastena ha poi spiegato che “in questa che rappresenta la fase di tesseramento per l’Italia dei Valori, la sede comunale e quella del partito saranno aperte a chiunque voglia ricevere informazioni o esternare esigenze relative all’urbanistica e ai lavori pubblici.

La politica – ha poi concluso -  è innanzitutto trasparenza, condivisione e partecipazione e, portarla nelle case della gente,  è stato e continuerà ad essere il mio principale obiettivo”.

Categoria: Comunicati stampa

Ultimo appuntamento per il Ciclo per la legalità

06/07/2009

Quinto ed ultimo appuntamento mercoledì 8 luglio alle 19,30, presso la sala convegni della Casa delle Arti, per il "Ciclo per la legalità. Armati di sola penna".
Si conclude, dunque, il ciclo di incontri inaugurato lo scorso 14 maggio, patrocinato dall’amministrazione comunale retta dal Sindaco Francesco Papa e, in particolare, dall’assessorato alla cultura retto dall’Avv. Vincenzo Pastena, che ha riscosso, nei grande successo in tutti gli appuntamenti.
In quest’occasione sarà presentato il libro di Raffaele Cantone intitolato "Solo per giustizia".

Categoria: Comunicati stampa

L'Italia dei Valori sferza la maggioranza: ''Risolviamo i problemi''

29/06/2009

"L’esigenza di un documento di programma a breve termine e di una nuova spinta amministrativa è più volte risultata evidente a seguito di colloqui svolti tra il Sindaco e l’Assessore dell’Italia dei Valori, colloqui nei quali si è convenuta la necessità di una riflessione affidata ai Partiti".

Lo afferma, in una nota inviata al sindaco Franco Papa, agli assessori e ai capigruppo di maggioranza, la segreteria cittadina dell’Italia dei Valori.

"La motivazione più prossima che induce il partito a voler comunicare in modo ufficiale con tutti i colleghi della maggioranza è la confusa situazione venutasi a creare in ordine al prosieguo dell’azione amministrativa attraverso l’integrazione dell’ordine del giorno recante la dicitura ‘Comunicazioni del Sindaco’, seguita poi dal rinvio del, già convocato, Consiglio Comunale. Il partito dell’Italia dei Valori di Succivo ribadisce il proprio impegno, condotto sino ad oggi in modo coerente, preciso e costante, nonostante l’esigua rappresentanza che esprime in giunta attraverso la sola presenza dell’assessore Vincenzo Pastena, a favore della comunità e di questa maggioranza. L’impegno e la coerenza, però, non possono fa passare in secondo piano il forte, fortissimo rammarico per le tante occasioni perse per uno slancio forte della nostra comunità. Oggi siamo dinanzi ad un periodi di stasi".

"Detto ciò, - continuano i dipietristi - e ricordando a tutti noi, in primis, ed alla comunità intera, poi, ancora una volta che l’Ente Comunale ha contratto debiti, per milioni di euro, al fine di costruire opere che per invidie o presunzioni restano a marcire a dispetto di tutti i cittadini. Rendiamo noto che il partito dell’Italia dei Valori di Succivo chiede un formale impegno a termine a questa amministrazione per la rapida soluzione dei seguenti punti, che per essere sbloccati necessitano della sola volontà politica: considerato che i succivesi hanno un imponente debito contratto per la costruzione del nuovo campo di calcio e che dopo una regolare procedura amministrativa non è stato assegnato in gestione, ne chiediamo una celere assegnazione nel rispetto delle normative vigenti; chiediamo che, nel modo più celere, il parco giochi sito in via Garçia Lorca sia restituito a tutti i bambini e le famiglie succivesi; chiediamo che la struttura in via Montegrappa e tutta l’aria circostante venga completamente messa a servizio della cittadinanza; chiediamo che si proceda nel modo più trasparente e partecipativo possibile alla utilizzazione del Casale di Teverolaccio, proponendo la costituzione di una Fondazione o bandi di gara trasparenti a garanzia dei cittadini e di tutte le associazioni locali".

Sicura di un fattivo impegno di questa maggioranza per la risoluzione dei precedenti punti, l’Idv ci si dichiara disponibile a collaborare e a discuterne apertamente.

Categoria: Comunicati stampa

La Bestia di Raffaele Sardo per il 2do incontro del Ciclo per la Legalità

27/05/2009

Secondo appuntamento giovedì 28 maggio, presso la sala convegni della Casa delle Arti, per il "Ciclo per la legalità. Armati di sola penna".
L’iniziativa, inaugurata lo scorso 14 maggio e patrocinata dall’amministrazione comunale e, in particolare, dall’assessorato alla cultura retto dall’Avv. Vincenzo Pastena, ha già riscosso, nel primo appuntamento, un grande successo.
In quest’occasione sarà presentato il libro di Raffaele Sardo intitolato “La Bestia”.
L’autore, presente in sala, discuterà del suo volume e risponderà alle domande e alle curiosità dei presenti.

Interverranno il Sindaco, Francesco Papa, l’assessore alla cultura, Vincenzo Pastena, il Vicedirettore di “Fresco di Stampa”, Paolo Graziano, il magistrato del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Maria Rosaria Pupo e il dirigente del settore attività culturali del comune di Succivo, Salvatore D’Angelo.

Sono davvero felice ed orgoglioso  – ha dichiarato entusiasta l’assessore Vincenzo Pastena – del grande successo riscontrato dal primo appuntamento di questa iniziativa che la nostra amministrazione ha voluto fortemente.
E’ importante, oggi più che mai, sensibilizzare le famiglie, le scuole e tutte le istituzioni affinché il problema della camorra, che non è così lontano da noi come sembra, possa essere affrontato e la nostra amministrazione ha voluto farlo in un modo semplice e diretto, attraverso la presentazione di libri che hanno un unico filo conduttore: la camorra.
Il libro che presenteremo giovedì è il lavoro di un giornalista che da anni racconta ciò che è pericoloso raccontare, le tante, troppe azioni criminose della camorra. Raffaele Sardo in questo libro parla delle vittime, le vite spezzate da un potere maledetto, e maledettamente forte, e il dolore di chi è sopravvissuto, i familiari, gli amici.

Il libro ci consegna un ritratto sconvolgente della violenza della camorra, delle impunità e anche delle complicità quotidiane ma ci offre, al tempo stesso, un affresco reale del mondo delle vittime, nomi e cognomi ingiustamente dimenticati. Il sacerdote Don Peppe Diana, il carabiniere Salvatore Nuvoletta, il sindacalista Federico Del Prete. Sono questi i nomi simbolici a partire dai quali l´Autore racconta la camorra dell´ultimo quarto di secolo, la crescita del “Sistema” o più propriamente della “Bestia”.

Un ritratto sconvolgente – ha concluso Pastena - ma non rassegnato. Perché anche nella Gomorra assatanata di soldi e di potere c’è sempre qualcuno che difende a testa alta i valori dell´Italia civile”.

Pastena ha poi ricordato che i prossimi appuntamenti si terranno il 4 giugno con “Campania Infelix” di Bernardo Iovene e Nunzia Lombardi, l’11 giugno con “L’oro della camorra” di Rosaria Capacchione e ultimo l’8 luglio “Solo per giustizia” di Raffaele Cantone.

Categoria: Comunicati stampa

Ciclo per la Legalità - Armati di sola penna. Inaugurazione alla Casa delle Arti

14/05/2009

Sarà inaugurata giovedì 14 maggio, alle 19.30, la serie di incontri intitolata “Ciclo per la legalità. Armati di sola penna”.

L’iniziativa, patrocinata dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Francesco Papa e, in particolare, dall’assessorato alla cultura retto dall’avvocato Vincenzo Pastena, farà da cornice la sala convegni della Casa delle Arti. Saranno sei gli appuntamenti durante i quali saranno presentati libri accomunati da un unico filo conduttore, la legalità e la camorra.

Categoria: Comunicati stampa

Consiglio comunale del 2 marzo

25/03/2009

Oggetto del Consiglio Comunale dello scorso 2 marzo sono state le interrogazioni consiliari. “Esse rappresentano – ha dichiarato l’Assessore alla cultura, avv. Vincenzo Pastenalo strumento più importante che i consiglieri comunali hanno per poter richiedere e avere informazioni su come l’amministrazione sta agendo e su come sta adempiendo al mandato elettorale."

"Lo scorso Consiglio Comunale è stato incentrato su tutte quelle problematiche ritenute degne di attenzione da parte dei consiglieri.
Il mio obiettivo – ha spiegato Pastena - attraverso la pubblicazione on line dell’intero Consiglio Comunale è fondamentalmente quello di mostrare concretamente ai cittadini di Succivo come l’amministrazione sta lavorando e di rendere partecipi i cittadini stessi della vita amministrativa.
Viene spontaneo chiedersi se l’immobilismo dell’amministrazione, in carica ormai da due anni e mezzo, derivi da un’incapacità generale o da inadempienze della passata amministrazione.

Categoria: Comunicati stampa